Pedaggio per autoveicoli in Austria

Per tutti i veicoli fino a 3,5t , in Austria c’ è l’obbligo di pagamento del bollino di pedaggio.

Fatevi spedire comodamente a casa il bollino per il pagamento del pedaggio prima di iniziare il viaggio ed eviterete di metterVi in fila nei punti vendita.  Ordinare ora...

Strade con obbligo di pagamento di pedaggio e bollini

In Austria c’e´ l'obbligo d'acquisto del bollino per tutte le autostrade e superstrade, ad eccezione delle tratte con pagamento di pedaggio non subordinato ai Km percorsi:*
  • A9 - Autostrada Phym: tunnel Bosruck
  • A9 - Autostrada Phym: tunnel Gleinalm
  • A10 - Autostrada dei Tauri: tunnel dei Tauri e Katschberg
  • A11 - Autostrada delle Karawanken: tunnel Karawanken
  • A13- Autostrada del Brennero: tutto il tratto
  • A13 - Autostrada del Brennero: uscita Stubai
  • S16 - Superstrada di Arlberg: tunnel stradale di Arlberg
Acquistate qui il bollino di pedaggio per il Vostro veicolo. Per quanto riguarda le tratte soggette a pedaggi speciali, potete utilizzare direttamente il seguente link dell'esercente austriaco del pedaggio ASFINAG se volete acquistare in anticipo una carta pagamento pedaggio a mezzo video: 

Bollino per l'Austria

Tipo di veicolo Validità  Quantità
AT: Bollino da 10 giorni 2017 (per veicoli fino a 3,5t)
Valido dal giorno desiderato
8,90€
AT: Bollino da 2 mesi 2017 (per veicoli fino a 3,5 t)
Valido dal giorno desiderato
25,90€
AT: Bollino annuale 2017 (per veicoli fino a 3,5 t)
Valido dal 1° dicembre dell'anno precedente, fino al 31 gennaio dell'anno seguente
86,40€
più spese di spedizione e imballaggio (cliccare qui)
Tipo di veicolo Validità  Quantità
AT: Bollino da 10 giorni 2017 (per motocicletta)
Valido dal giorno desiderato
5,10€
AT: Bollino da 2 mesi 2017 (per motociclette)
Valido dal giorno desiderato
13,00€
AT: Bollino annuale 2017 (per motociclette)
Valido dal 1° dicembre dell'anno precedente, fino al 31 gennaio dell'anno seguente
34,40€
più spese di spedizione e imballaggio (cliccare qui)

Suggerimento: incollare il bollino subito dopo averlo ricevuto.

Solo un bollino valido, intatto e incollato all'interno del parabrezza in un punto in cui il cristallo non è colorato o scurito costituisce la prova che il pedaggio è stato pagato in modo conforme alle regole.

Se il bollino non viene incollato, verrà effettuata una multa fino a 240€. Se la multa non viene pagata al momento del controllo, verrà avviato un procedimento di sanzione amministrativa che comporterà spese notevolmente più alte (300€ - 3.000€).


Lo sapevate già?

La carta pagamento pedaggio a mezzo video funziona così

Potete acquistare la carta pagamento pedaggio a mezzo video presso molti punti di vendita o direttamente dalla ASFINAG, e usufruirete così del vantaggio del disbrigo automatico ai punti di pagamento pedaggio speciali.
Se avete un bollino annuale, al momento dell'acquisto di una carta pagamento pedaggio annuale a mezzo video riceverete un buono di Euro 40,00. Per questo Vi serve il talloncino inferiore del bollino annuale.
 
Con l'acquisto della carta, la targa del veicolo viene autorizzata al passaggio del casello. Quando, alla guida del veicolo registrato, passerete la corsia con il controllo automatico, la targa del veicolo verra´ identificata e potrete passare senza doverVi fermare.
Avvertenza:
Avvertenza: la carta pagamento pedaggio a mezzo video funziona in tutte le corsie automatiche del casello! Inoltre le corsie contrassegnate in verde, sono riservate esclusivamente al pagamento automatico a mezzo video. L'uso delle corsie contrassegnate in verde è riservato solo ai veicoli senza rimorchio, con una larghezza massima di 2m.
Nel caso in cui un veicolo, anche se munito di carta di pagamento pedaggio a mezzo video valida, non dovesse essere riconosciuto dal sistema (se, ad esempio, la targa e´ sporca), verrete indirizzati ad un'altra corsia aperta. Pertanto non dimenticate mai di portare con Voi la carta di pagameno pedaggio a mezzo video e/o la carta annuale di pagamento pedaggio! Se avete ordinato la carta di pagamento pedaggio a mezzo video su Internet, dovrete averne la copia che Vi e´ stata spedita per e-mail. Con questa copia potete ricevere gratuitamente ad ogni casello con personale una carta per pagamento pedaggio (con il formato di una carta bancomat).

1. Per quali veicoli vale l'obbligo del bollino?
L'obbligo del bollino vale per tutti i veicoli con peso complessivo massimo consentito fino a 3,5t incluse (autovetture, caravan, motociclette). I veicoli il cui peso complessivo massimo consentito supera le 3,5t, necessitano di una GO-Box (camion, autobus e caravan pesanti), da ritirare presso le cosiddette stazioni GO. Il pagamento del pedaggio in Austria diventa obbligatorio già dal confine di stato.
2. Quale bollino mi serve se la mia moto ha un sidecar?
Motociclette con sidecar sono considerate come veicoli a due ruote. Per questi veicoli serve solo un bollino per motociclette. Comunque le motociclette con due ruote sull'asse posteriore sono considerate autoveicoli!
3. Per un rimorchio o una roulotte trainati da un autoveicolo mi serve un bollino supplementare o mi serve una GO-Box?
I rimorchi che vengono trainati da autoveicoli con un peso complessivo massimo consentito di 3,5t non necessitano nè di un bollino supplementare, nè di una GO-Box- E`sufficiente un bollino applicato correttamente all'autoveicolo.
4. Come si applica correttamente un bollino?
Il bollino, dopo essere stato staccato dalla pellicola , deve essere incollato, solo se intatto, direttamente all'interno del parabrezza, in modo che sia ben visibile e controllabile dall'esterno (p.e. niente bollini autoadesivi dietro zone colorate o scure del parabrezza). Non è permesso incollare il bollino sui cristalli laterali. Per l'applicazione non sono permesse pellicole speciali, ventose, strisce adesive, ecc. Una tale manipolazione annulla la prova di un pagamento regolare del pedaggio. Il bollino in tal caso non è valido e ci si deve aspettare una multa molto elevata. É permesso limitarsi a portare il bollino con se´ solo nei casi regolamentati nell'ordinamento del pagamento del pedaggio ( parte A I, punto 7).
5. Posso usare un bollino piú volte?
Se un bollino già incollato viene staccato dal parabrezza, sul bollino compare il contrassegno di sicurezza "non valido". Il bollino non può essere incollato un'altra volta.
6. Si può incollare il bollino anche sul lato destro del parabrezza?
Il punto esatto di applicazione del bollino sul parabrezza non è indicato dalla legge. Il bollino valido può essere incollato ovunque sul parabrezza (eccetto però i punti colorati o scuriti), se esso viene incollato in modo conforme alle regole. La presentazione con grafico sul retro del bollino è un consiglio della ASFINAG.
7. Come incollo il bollino su una motocicletta?
Per i veicoli a due ruote il bollino deve essere incollato, in modo ben visibile, su una parte il più piana possibile della motocicletta , dalla quale il bollino non possa essere rimosso . Quando si incolla il bollino, si deve controllare che la superficie di destinazione sia pulita (eliminare in ogni caso polvere, resti di olio o cera e simili, prima di incollare il bollino).
8. Devo incollare anche il tagliando situato nella zona sottostante al bollino?
Il riquadro situato nella zona sottostante al bollino (allonge) non deve essere incollato insieme a questo. L'allonge comunque deve essere conservato, perché, per i bollini annuali, questo serve ad esempio nel caso di rottura del parabrezza o se si acquista una scheda annuale per un tratto stradale soggetto a pedaggio speciale.
9. Vengono effettuati controlli sul possesso del bollino?
SÌ, i controlli vengono effettuati in tutto il territorio federale dagli organi di controllo del pagamento del pedaggio della ASFINAG, dall'esecutivo e dal cosiddetto "controllo automatico dei bollini di pedaggio" (un sistema di telecamere automatizzato).
10. Un bollino non utilizzato può essere restituito alla ASFINAG?
No, perché la decisione sull'acquisto e sul tipo di bollino e quindi il rischio che ne deriva, è solo dell'acquirente.
11. Ho più veicoli con targhe alternate. Mi serve veramente un bollino per ogni veicolo?
SÌ, perché per legge è stabilito che il bollino è abbinato al veicolo e non alla targa. Se si cambia veicolo è nessario acquistare un altro bollino per il nuovo veicolo.
12. Le stazioni di servizio sull'autostrada sono soggette all'obbligo del pagameto del bollino?
Sì, anche stazioni di servizio che non sono raggiungibili solo dall'autostrada, sono soggette all'obbligo del pagamento del bollino.
13. In quali casi posso ricevere un bollino sostitutivo?
Un bollino sostitutivo si può ricevere solo per il bollino annuale. In caso di rottura del parabrezza, ad esempio, si deve presentare il bollino originale staccato con una copia della fattura dell'officina alla ASFINAG. Le regolamentazioni esatte per la sostituzione del bollino sono elencate nell'ordinamento per il pagamento dei pedaggi e si possono trovare sul sito www.asfinag.at.
14. Di quale vignetta ho bisogno per un trike o un quad?
Trike e quad necessitano di una vignetta per autovetture.
* Vorremmo farvi notare che sul sito della ASFINAG potete acquistare solo la carta di pagamento del pedaggio a mezzo video e non i bollini.
Tutti i prezzi si intendono inclusivi del 20% di IVA austriaca.
Colophon  |  Dichiarazione di protezione dei dati  |  Condizioni Generali di Contratto  |  Spese di spedizione e imballaggio